APRICONTO

  • pratico
  • moderno
  • efficiente

Devi essere
residente in Italia

Un documento
d’identità valido

Devi essere
maggiorenne

Per completare la procedura interamente online ricordati di avere vicino a te:

  • una webcam
  • un telefono cellulare

Scegli il prodotto da aprire


Dati di contatto

* I dati con asterisco sono obbligatori.

Privacy - Informativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali.

Parte A - INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, n. 196
("Codice in materia di protezione dei dati personali" o anche "Codice Privacy")

Il Codice di materia di protezione dei dati personali, adottato con d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (di seguito, “Codice”), stabilisce che taluni trattamenti e talune comunicazioni di dati personali possono essere effettuati solo con il consenso del Cliente (nel prosieguo “Interessato”), il quale deve essere preventivamente informato in merito all’utilizzo dei dati che lo riguardano. A tal fine, la Banca Le fornisce l’informativa richiesta dal Codice e Le chiede di esprimere il consenso ai trattamenti e alle comunicazioni connessi con le operazioni e i servizi da Lei richiesti. L’informativa e il consenso si riferiscono anche ai trattamenti e alle comunicazioni effettuati dalle società terze, il cui elenco è disponibile presso la sede legale della Banca, che prestano i servizi finanziari o emettono i prodotti finanziari, Bancari o assicurativi offerti dalla Banca e da Lei acquistati ovvero pubblicizzano, promuovono o collocano i prodotti e servizi emessi o offerti dalla Banca stessa (di seguito, “Società Terze”).
1. Finalità e modalità del trattamento
A) I dati personali forniti dall’Interessato o raccolti da terzi sono trattati dalla Banca e dalle Società Terze per finalità correlate alla instaurazione ed alla gestione del rapporto contrattuale, ovvero per finalità correlate a obblighi imposti da leggi, regolamenti e/o dalla normativa comunitaria e/o da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge (organi di vigilanza e di controllo). Ad esempio, tali dati personali ricomprendono nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita, codice fiscale. Il conferimento di tali dati personali ha carattere obbligatorio ed il loro trattamento, connesso a tale finalità, non richiede il consenso da parte dell’interessato. B) La Banca e le Società Terze si propongono altresì di effettuare trattamenti di dati personali e comunicazioni per finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela ed all'ottimale svolgimento della sua attività. Ad esempio, tali dati personali ricomprendono la situazione patrimoniale e finanziaria dell’Interessato. Il conferimento di tali dati personali non ha carattere obbligatorio, ma l’eventuale rifiuto a fornirli può pregiudicare, in relazione al rapporto tra il dato ed il servizio richiesto, l’ottimale esecuzione delle nostre prestazioni. Qualora tali dati vengano forniti, il loro trattamento non richiede il consenso da parte dell’interessato. C) La Banca e le Società Terze si propongono altresì di effettuare trattamenti di dati personali e comunicazioni che, ancorché non strettamente connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale instaurato con l’Interessato ed ai servizi richiesti dallo stesso, reputa utili per migliorare i servizi e i prodotti offerti e per far conoscere nuovi servizi e prodotti offerti dalla stessa o da altre società con le quali siano stati conclusi accordi commerciali, nonché per consentire di meglio rispondere alle esigenze di investimento e di ottimizzare l’offerta di prodotti e la prestazione dei servizi ulteriori. Tali finalità sono, comunque funzionali all’ attività della Banca e delle Società Terze, e ricomprendono: - controlli sull’andamento delle relazioni con la clientela; - rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi offerti mediante interviste personali e telefoniche, questionari, etc.; - finalità commerciali quali la promozione e la vendita di servizi e strumenti finanziari, bancari ed assicurativi effettuate attraverso lettere promozionali, telefono, materiale pubblicitario, etc.; - finalità di marketing, quali l’elaborazione di studi e di ricerche di mercato, effettuate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, etc.; - lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni. Tra i dati personali trattati per le finalità testé elencate vi sono anche dati quali la situazione patrimoniale e finanziaria dell’Interessato, nonché notizie inerenti alle operazioni di investimento effettuate o disposte dall’Interessato. Tali dati potranno anche essere utilizzati dalla Banca e dalle Società Terze, con il consenso dell’interessato, per la creazione di profili dell’Interessato in modo da facilitare e migliorare il perseguimento delle finalità sopra elencate nonché per consentire alle Società Terze di svolgere in modo più efficiente nei confronti dell’Interessato attività di promozione e collocamento dei prodotti e dei servizi finanziari, bancari ed assicurativi dalla stesse offerti anche per tramite dei relativi promotori finanziari. Il conferimento dei dati personali relativi al perseguimento di tali finalità ha carattere facoltativo; tuttavia, la mancata prestazione del consenso al trattamento dei medesimi non consentirà di monitorare il livello qualitativo dei servizi prestati. In relazione a specifiche operazioni da richieste dall’Interessato, è possibile che la Banca e le Società Terze vengano in possesso di dati "sensibili" ai sensi dell'art. 4, comma 1, lett. d) del Codice (sono tali i dati personali idonei a rivelare, tra l’altro, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute); il consenso che viene richiesto non riguarda tali dati, a meno che una determinata operazione richiesta dall’Interessato non determini, essa stessa, la possibile conoscenza di un dato "sensibile". I suddetti trattamenti vengono effettuati mediante elaborazioni manuali o strumenti elettronici o comunque automatizzati, secondo logiche strettamente correlate alle finalità indicate e comunque in modo tale da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati personali. Senza i dati dell’Interessato, la Banca e le Società Terze non potranno fornire i servizi richiesti, in tutto o in parte. Alcuni dati devono essere comunicati dall’Interessato o da terzi in forza di specifici obblighi di legge o di regolamento.
2. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati
A) I dati personali raccolti potranno essere comunicati senza che sia necessaria la prestazione del consenso da parte dell'interessato, in adempimento di obblighi previsti da disposizioni di legge, di regolamento o da normative comunitarie, nonché per l’esecuzione degli obblighi derivanti dal contratto. B) I dati personali raccolti potranno, inoltre, essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti che svolgono attività connesse e strumentali alla prestazione dei servizi e/o allo svolgimento dell'attività della Banca o delle Società Terze o essere dai medesimi soggetti conosciuti in qualità di responsabili del trattamento incaricati dalla Banca o dalle Società Terze: - imprese di assicurazione; - società od enti che prestano servizi bancari e finanziari; - intermediari bancari, finanziari, imprese di assicurazione, al fine di eseguire le disposizioni impartite dalla clientela e regolare i corrispettivi previsti dai contratti conclusi con la medesima; - società od enti che intervengano a vario titolo nelle operazioni di sottoscrizione, acquisto, vendita, gestione della custodia, organizzazione, conservazione, archiviazione e trasmissione di dati; - società od enti che svolgono attività di rilevazione dei rischi finanziari e del controllo delle frodi contro il sistema finanziario e gli intermediari; - società di servizi informatici e società per l'assistenza tecnica ai medesimi; - società od enti che curano l’effettuazione di data entry e la conservazione ed archiviazione della documentazione relativa ai sevizi prestati o altri servizi in outsourcing; - società od enti che svolgono l’organizzazione e la prestazione di servizi per l’acquisizione, la registrazione ed il trattamento dei dati rivenienti da documenti o supporti forniti o originati dagli stessi clienti ed aventi ad oggetto lavorazioni massive relative a pagamenti, sottoscrizioni, investimenti, disinvestimenti, variazioni contrattuali ed altre disposizioni e la trasmissione, l'imbustamento, il trasporto e lo smistamento di plichi e/o comunicazioni.; - consulenti, liberi professionisti, società di revisione contabile. C) I dati personali potranno essere comunicati, con il consenso dell’Interessato, a società che hanno concluso accordi commerciali con la Banca o con le Società Terze, specializzate nello svolgimento di attività promozionali, di marketing, di informazione commerciale, di offerta diretta di prodotti o servizi e di rilevazione della qualità dei servizi prestati. I soggetti di cui al presente paragrafo saranno comunque e sempre indicati in un elenco, costantemente aggiornato, a disposizione degli interessati rispettivamente, per quanto di competenza, presso la sede della Banca o delle Società Terze ed utilizzeranno i dati loro comunicati, in qualità di titolari ai sensi del Codice, in piena autonomia. Al riguardo, l’Interessato potrà in ogni momento richiedere alla Banca o alle Società Terze di conoscere l'identità, la ragione sociale o la denominazione sociale dei soggetti, cui la Banca comunica i dati personali che lo riguardino. Ove richiesto o previsto dalla normativa vigente, anche in Stati esteri, i dati potranno essere comunicati alle competenti autorità di vigilanza e controllo del mercato mobiliare, ad autorità fiscali ed altre autorità nell’ambito delle rispettive sfere di competenza. D) Alcune categorie di persone, in qualità di incaricati del trattamento, potranno accedere ai dati personali dell’interessato ai fini dell’adempimento delle mansioni loro attribuite. In particolare, la Banca e le Società Terze hanno designato, quali incaricati del trattamento dei dati, i propri dipendenti (addetti al back office, responsabile della funzione di controllo interno, addetti all’ufficio di amministrazione, addetti all’ufficio commerciale), nonché i propri promotori finanziari. Potranno inoltre venire a conoscenza dei dati personali dell’interessato, in occasione dell’esecuzione dei compiti loro conferiti, anche i soggetti designati dalla Banca e dalle Società Terze quali responsabili del trattamento. E) I dati personali potranno essere altresì comunicati a società controllate e/o collegate o comunque appartenenti al medesimo gruppo della Banca e delle Società Terze per le medesime finalità sopra specificate. F) I dati personali trattati non saranno oggetto di diffusione.
3. Diritti dell'interessato
L'art. 7 del Codice conferisce all'interessato l'esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal titolare la conferma dell'esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; di avere conoscenza dell'origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; di conoscere gli stremi identificativi del Titolare e dei Responsabili eventualmente incaricati, nonché dei soggetti o delle categorie di soggetti cui i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati del trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso, ancorché pertinente allo scopo della raccolta e di opporsi al trattamento dei propri dati al fine dell’invio di materiale pubblicitario, o di vendita diretta o per il compimento di indagini di mercato o di comunicazione commerciale. I diritti di cui al presente paragrafo possono essere esercitati presentando un’istanza, rispettivamente, all’indirizzo della sede legale della Banca ovvero all’indirizzo della sede legale della singola Società Terza.
4. Titolare e responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Invest Banca S.p.A., con sede legale in Empoli, via Cherubini, n. 99, 50053 Empoli. Titolari del trattamento sono altresì le singole Società Terze. L’elenco, costantemente aggiornato, dei responsabili del trattamento eventualmente designati dalla BANCA e dalle singole Società Terze è disponibile presso le sedi legali delle società.

Parte B - Informativa alla clientela ai sensi dell'art. 5 del "Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti" (G.U. n 300 del 23 dicembre 2004)
Come utilizziamo i Suoi dati (art. 13 del Codice sulla protezione dei dati personali art. 5 del codice deontologico sui sistemi di informazioni creditizie)
Gentile Cliente, per concederLe il finanziamento richiesto, utilizziamo alcuni dati che La riguardano. Si tratta di informazioni che Lei stesso ci fornisce o che otteniamo consultando alcune banche dati. Senza questi dati, che ci servono per valutare la Sua affidabilità, potrebbe non esserLe concesso il finanziamento. Queste informazioni saranno conservate presso di noi; alcune saranno comunicate a grandi banche dati istituite per valutare il rischio creditizio, gestite da privati e consultabili da molti soggetti. Ciò significa che altre banche o finanziarie a cui Lei chiederà un altro prestito, un finanziamento, una carta di credito, ecc., anche per acquistare a rate un bene di consumo, potranno sapere se Lei ha presentato a noi una recente richiesta di finanziamento, se ha in corso altri prestiti o finanziamenti e se paga regolarmente le rate. Qualora Lei sia puntuale nei pagamenti, la conservazione di queste informazioni da parte delle banche dati richiede il Suo consenso. In caso di pagamenti con ritardo o di omessi pagamenti, oppure nel caso in cui il finanziamento riguardi la Sua attività imprenditoriale o professionale, tale consenso non è necessario. Lei ha diritto di conoscere i Suoi dati e di esercitare i diversi diritti relativi al loro utilizzo (rettifica, aggiornamento, cancellazione, ecc.). Per ogni richiesta riguardante i Suoi dati, può contattare Invest Banca S.p.A. e/o le società sotto indicate, cui comunicheremo i Suoi dati: CRIF S.p.A. Troverà qui sotto i loro recapiti ed altre spiegazioni.
Conserviamo i Suoi dati presso la nostra società per tutto ciò che è necessario per gestire il finanziamento e adempiere ad obblighi di legge. Al fine di meglio valutare il rischio creditizio, ne comunichiamo alcuni (dati anagrafici, anche della persona eventualmente coobbligata, tipologia del contratto, importo del credito, modalità di rimborso) ai sistemi di informazioni creditizie, i quali sono regolati dal relativo Codice di deontologia e di buona condotta (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale del 23 dicembre 2004, n. 300; disponibile al sito web www.garanteprivacy.it). I dati sono resi accessibili anche ai diversi operatori bancari e finanziari partecipanti, di cui indichiamo di seguito le categorie. I dati che La riguardano sono aggiornati periodicamente con informazioni acquisite nel corso del rapporto (andamento dei pagamenti, esposizione debitoria residuale, stato del rapporto).
Nell'ambito dei sistemi di informazioni creditizie, i Suoi dati saranno trattati secondo modalità di organizzazione, raffronto ed elaborazione strettamente indispensabili per perseguire le finalità sopra descritte, e in particolare estrarre in maniera univoca dal sistema di informazioni creditizie le informazioni a lei ascritte. Tali elaborazioni verranno effettuate attraverso strumenti informatici, telematici e manuali che garantiscono la sicurezza e la riservatezza degli stessi, anche nel caso di utilizzo di tecniche di comunicazione a distanza. I Suoi dati sono oggetto di particolari elaborazioni statistiche al fine di attribuirLe un giudizio sintetico o un punteggio sul Suo grado di affidabilità e solvibilità (cd. credit scoring), tenendo conto delle seguenti principali tipologie di fattori: numero e caratteristiche dei rapporti di credito in essere, andamento e storia dei pagamenti dei rapporti in essere o estinti, eventuale presenza e caratteristiche delle nuove richieste di credito, storia dei rapporti di credito estinti. Alcune informazioni aggiuntive possono esserLe fornite in caso di mancato accoglimento di una richiesta di credito. I sistemi di informazioni creditizie cui noi aderiamo sono gestiti da: 1. ESTREMI IDENTIFICATIVI: CRIF S.p.A., con sede legale in Bologna, Ufficio Relazioni con il Pubblico: Via Zanardi, 41 - 40131 Bologna. Fax: 051 6458940, Tel: 051 6458900, sito internet: www.consumatori.crif.com / TIPO DI SISTEMA: positivo e negativo / PARTECIPANTI: Banche, Intermediari Finanziari, soggetti privati che nell’esercizio di un’attività commerciale o professionale concedono dilazioni di pagamento del corrispettivo per la fornitura di beni o servizi/ TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI: tempi indicati nel codice di deontologia, vedere tabella sotto riportata / USO DI SISTEMI AUTOMATIZZATI DI CREDIT SCORING: SI / ALTRO: CRIF S.p.A. aderisce ad un circuito internazionale di sistemi di informazioni creditizie operanti in vari paesi europei ed extra-europei e, pertanto, i dati trattati potranno essere comunicati (sussistendo tutti i presupposti di legge) ad altre società, anche estere, che operano – nel rispetto della legislazione del loro paese – come autonomi gestori dei suddetti sistemi di informazioni creditizie e quindi perseguono le medesime finalità di trattamento del sistema gestito da CRIF S.p.A. (elenco sistemi esteri convenzionati disponibili al sito www.crif.com/). Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che La riguardano. Si rivolga a INVEST BANCA S.p.A., oppure ai gestori dei sistemi di informazioni creditizie, ai recapiti sopra indicati. Allo stesso modo può richiedere la correzione, l'aggiornamento o l'integrazione dei dati inesatti o incompleti, ovvero la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, o ancora opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta (art. 7 del Codice; art. 8 del codice deontologico).

Tempi di conservazione dei dati nei sistemi di informazioni creditizie:
richieste di finanziamento 6 mesi, qualora l'istruttoria lo richieda, o 1 mese in caso di rifiuto della richiesta o rinuncia alla stessa
morosità di due rate o di due mesi poi sanate 12 mesi dalla regolarizzazione
ritardi superiori sanati anche su transazione 24 mesi dalla regolarizzazione
eventi negativi (ossia morosità, gravi inadempimenti, sofferenze) non sanati 36 mesi dalla data di scadenza contrattuale del rapporto o dalla data in cui è risultato necessario l'ultimo aggiornamento (in caso di successivi accordi o altri eventi rilevanti in relazione al rimborso)
rapporti che si sono svolti positivamente (senza ritardi o altri eventi negativi) 36 mesi in presenza di altri rapporti con eventi negativi non regolarizzati. Nei restanti casi il termine sarà di 36 mesi dalla data di cessazione del rapporto o di scadenza del contratto, ovvero dal primo aggiornamento effettuato nel mese successivo a tali date.

Codice Opzione